Vincere scommesse calcio matematicamente

Vincere scommesse calcio matematicamente? 2 metodi

Anche gli esperti migliori del mondo del pallone, non sempre riescono a prevedere i risultati delle partite. Tuttavia, questo non ferma molti dal puntare anche somme molto grandi su quelle che ritengono siano dei risultati sicuri, con il rischio di perdere tutto.

Di solito va a finire così e capita a tutti di chiederesi se c’è un metodo per vincere scommesse calcio matematicamente?

Ovviamente la prima cosa che si fà e cercare su internet e, ovviamente, si trovano tantissimi siti che ti vantano chissà che modi sicuri che ti porteranno a guadagnare scommettendo online con le loro guide.

Vincere con le scommesse sul calcio

Non ti fidare del primo che te lo dice!

Ma nemmeno del secondo, terzo, quarto etc… Prima di fare i salti di gioia e di sognare come userai i soldi vinti chiediti questo: se esiste qualche modo che realmente ti dia la possibilità di non perdere soldi e uscire sempre in positivo quando fai delle puntate, come fanno i siti di scommesse a essere ancora online e a non aver fallito?

Beh, la risposta credo sia ovvia.

Tuttavia, vincere usando la matematica, non è nemmeno fantascienza e ci sono delle considerazioni interessanti da fare, tecniche molto utili da usare e strategie di scommessa che anche se non sempre ti garantiscono la vittoria matematica, ti alzano notevolmente le probabilità di vincita.

Proprio per questo motivo, ogni scommettitore che punta ad avere successo, dovrebbe approfondire l’argomento. Ed è quello che voglio aiutarti a fare con questo articolo, perché sono certo che la conoscenza di tali strategie, può aiutare tutti a migliorare, perdere meno, o persino magari anche vincere qualcosina.

Metodi matematici per vincere le scommesse

In molti che si intendono di questo sport pensano di poter fare soldi facili scommettendo su delle partite che credono siano sicure e facili da indovinare. Magari un paio di volte può andare anche bene, ma uno si rende conto che le vincite sono ridicole e la prima che non si indovina si è in perdita.

Dopo un po’ di volte che ci si scotta, di solito si capisce che non è così semplice. A questo punto, si inizia a cercare un metodo che sia sempre infallibile e ti dia la possibilità di conseguire matematicamente una vincita.

Proprio a questo scopo sono nate delle tecniche di scommessa che, devo dire, per molto tempo hanno funzionato anche bene. Oggi, tuttavia, i siti di scommesse si sono fatti furbi e conoscono questi metodi.

Ciò vuol dire che hanno anche trovato il modo per non farli usare a nessuno, o quasi. Proprio per questo quasi, ti voglio comunque presentare le due tecniche che si possono usare per aumentare le proprie probabilità di vincita sulle scommesse sul calcio. Magari qualche volta riesci anche a trovare le partite che ti fanno vincere matematicamente, ma non ci spererei troppo.

Surebet con vincita sicura

Sure Bet vincita sicura matematica

Surebet è un termine inglese che significa scommessa sicura, con cui si vince sempre.

In realtà, non si tratta di una scommessa singola, ma di un metodo per scommettere su tutti i risultati di una stessa partita, su diversi operatori e, alla fine, conseguire una vincita maggiore di quanto si è puntato.

Com’è possibile?

Come sai, ogni operatore, o quasi, ha delle quote diverse. In una partita di calcio, ad esempio, vittoria, pareggio o sconfitta, possono avere delle quote differenti da sito a sito. Può capitare che la differenza sia così grande che permetta, puntando sui diversi esiti, su ogni sito, di vincere, indipendentemente dal risultato. È difficile da capire così, ma vediamo di fare un esempio e vedrai che il concetto, in realtà è semplice.

Supponiamo, ad esempio, la partita tra Juventus e Fiorentina e le quote di tre siti di scommesse diversi. Mettiamo che sul

  • Bookmaker 1: la vittoria della Juve (risultato 1) sia data a 2.6
  • Bookmaker 2: il pareggio (risultato x) sia dato a 3.4
  • Bookmarek 3: la quota della vittoria (risultato 2) della Fiorentina è data a 3.8

N.B. ho usato delle quote un po’ esagerate, ma solo per farti capire il concetto

Ora bisogna usare un po’ di matematica e farsi i calcoli per capire se scommettendo una data somma su ciascuno di questi risultati, alla fine si potrà avere una surebet e vincere di sicuro.

La prima cosa da fare è trasformare le quote in probabilità implicita e sommarle. Se tale somma è minore di 100, allora abbiamo la SureBet. In parole povere usare la formula (1/quota)*100. Ho fatto i calcoli per te ed ecco i risultati:

  • Bookmaker 1: 38,46%
  • Bookmaker 2: 29,51%
  • Bookmaker 3: 26,32%

Sommando questi risultati, otteniamo 94,29%. Questo numero è minore di 100 il che vuol dire che abbiamo trovato una surebet. Facendo la sottrazione otteniamo anche il margine di guadagno, che è di 5,71%.

Ora, però, per sfruttarla e vincere matematicamente dobbiamo fare ancora dei calcoli per capire quanto puntare su ciascuno degli esiti di questa partita di calcio. Di nuovo.

Questa volta, la formula è un po’ diversa e bisogna usare la formula:

Puntata = (budget/somma delle probabilità) * probabilità dell’esito

Questo vuol dire che se abbiamo 200€ sul primo bookmaker bisogna puntare (200/94,29)*38,46=81,57€. Sul secondo Bookmaker, sull’esito X vanno scommessi 62,59 e sul terzo sito, risultato 2, vanno puntati 55,82€.

Ora, indipendentemente dall’esito della partita, si avrà una vincita superiore al budget che abbiamo. Nel caso di esito 1, infatti, puntando 81,57 con quota 2,6 si vincerebbero circa 212 euro. Anche se si perdono le altre, uno ha puntato un totale di 200 euro e vinto 212, con un guadagno di 12 euro.

Agli arbori dei siti di scommesse, non era poi così difficile trovare delle surebet e, anche se si vinceva poco, alla fine, usando la matematica, qualcosa lo si poteva guadagnare. Ovviamente, non appena si sono accorti di questa possibilità, tutti i bookmaker hanno preso dei provvedimenti a riguardo e hanno allineato le proprie quote, in modo da non poter più andare in perdita.

ValueBet

Se le scommesse sicure ormai sono quasi impossibili da trovare, è un po’ più facile scovare un altro tipo di puntate, le cosiddette value bet.

Una Value Bet è una scommessa di valore in cui la probabilità di vincere è molto superiore a quanto mostrato dalla quota. In pratica, la quota è molto alta per uno dei risultati abbastanza probabili.

Supponiamo, per esempio, di avere la partita Milan Sassuolo, con la vittoria del Milan data a 1.9. Anche chi non se ne intende di calcio sa bene che è molto probabile che il MIlan vinca e 1.9 è una quota troppo alta che non rispecchia realmente le possibilità della squadra di conseguire una vittoria.

Per scovare questo tipo di puntate, però, bisogna essere dei profondi conoscitori del calcio perché raramente, se non mai, si riescono a trovare delle valuebet ovvie e facili come l’esempio che ti ho fatto.

Le valuebet, infatti, sono dovute, infatti, a errori dei bookmaker che magari hanno sbagliato a segnare le probabilità, non si sono fatti bene i calcoli, non conoscono bene le squadre o non hanno fatto le adeguate considerazioni prima di segnare le quote.

Molti scommettitori non tanto esperti, infatti, si affidano a siti di consigli o altri scommettitori professionisti che vanno alla ricerca di partite non solo di calcio ma anche altri sport in cui le quote siano troppo alte e convenienti.

I bookmaker sono furbi e bravi

Pensavi davvero fosse facile riuscire a vincere le scommesse usando metodi matematici? I bookmaker ormai sono molto più cauti e astuti rispetto ad un tempo, quando erano gli inizi del betting online.

E stanno diventando sempre più furbi, imparando dagli errori passati.

Come ti ho già accennato, se fino a qualche anno fa era relativamente facile trovare delle surebet confrontando le quote di pochi grandi siti, oggi, noterai che è magari non impossibile, ma quasi!

Questo perché, tutti gli operatori online più o meno tengono lo stesso indice e definiscono nello stesso modo le probabilità di vincita, pareggio o sconfitta in ogni partita. Anche se così non fosse, però, sicuramente tendono sempre a confrontare le proprie quote con quelle di altri operatori.

Per quanto si facciano guerra per attirare giocatori, sicuramente si aiutano a non fallire, dando la possibilità agli utenti di scommettere e vincere sempre (anche se poco).

Dunque, se trovi siti che ti assicurano la vittoria con il loro metodo, diffida immediatamente di quanto detto e informati a fondo. Anche se dovesse sembrare che funzioni veramente, ti consiglio di farti un po’ di prove senza puntare niente.

Calcolati quanto scommetteresti e quanto vinceresti per capire se, alla fine, tra tutte le puntate esci in guadagno o in perdita. Ovviamente non è semplicissimo, ma puoi usare dei calcolatori di sure bet che ti aiutino a capire se effettivamente è così.

In più, i vari siti si affidano a bookmaker sempre più esperti che è difficile commettano errori. Questo vuol dire che usare i metodi citati sopra, diventa sempre più difficile.

In breve

Spero di aver spiegato tutto bene e chiaro così da averti aiutato a capire bene come stanno le cose. Vincere le scommesse sul calcio matematicamente è, effettivamente non un miraggio, ma realmente possibile.

Nella pratica, però, accade così di rado che uno deve stare sempre lì a guardare e monitorare tutte le partite, come anche avere degli account attivi su quasi tutti i siti di scommesse. Ci devono anche essere caricati soldi per poter fare le puntate.

Insomma, si deve fare tanta fatica per avere, quelle poche volte che si trovano le sure bet, dei margini di guadagno veramente ridicoli.

Ne vale veramente la pena?

Hai provato dei siti che ti garantiscono altri metodi certi per vincere? Hanno funzionato? Dubito, perché se uno lo trova, se lo tiene per sé e lo sfrutta sperando che i bookmaker non riescano mai a scoprirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.